Immagine

Cara amica, solo il tuo medico o uno specialista in Scienze dell’Alimentazione (ad esempio un Biologo Nutrizionista), potrà definire con esattezza se il tuo peso è corretto e se la tua massa corporea è ben proporzionata tra magra e grassa.
Comunque l’indice BMI (sigla inglese che significa Body Mass Index) può darti una definizione generale del tuo stato, dal sottopeso all’obesità grave.
Puoi calcolare il tuo BMI anche da sola, per determinare se il tuo peso rientra nei parametri del normopeso, ricordando però che questo indice non va utilizzato in gravidanza.

Ecco i due metodi.
Primo metodo: utilizza il grafico che segue, posizionando un righello tra il punto della colonna di sinistra che indica la tua statura e il punto della colonna di destra che indica il tuo peso.

Secondo metodo: utilizza la calcolatrice, dividendo il tuo peso per il quadrato della tua altezza (espressa in metri). Calcola il tuo BMI facendo questo facile calcolo: peso (kg) ÷ statura (m) ÷ statura (m).
Per esempio, una donna che pesa 75 kg ed è alta 1,68 m dovrà calcolare il suo BMI nel seguente modo: 75 ÷ 1,68 ÷ 1,68 = BMI 26,58 (sovrappeso)
Se la stessa donna pesasse 68 Kg avrebbe un BMI di 24,09 e sarebbe quindi normopeso.

 

Tratto da: DONNE GUADAGNARE SALUTE ESSERE ATTIVE E IN LINEA – MANUALE DEDICATO A GIOVANI DONNE DAI 18 AI 50 ANNI

Qual’è il peso corretto per stare bene?

Comments

comments


Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *