kamut trasparente“Kamut” ® non è il nome di un grano ma un marchio registrato utilizzato per contraddistinguere e commercializzare una specifica e antica varietà di frumento e per garantirne elevate caratteristiche qualitative quali ad esempio il buon contenuto proteico e la ricca concentrazione di minerali e antiossidanti come il Selenio. E’ dunque un marchio commerciale (come “Mulino Bianco” o “McDonald’s”) che la società Kamut International ha posto su una varietà di frumento (Khorasan), registrata negli Stati Uniti, che viene coltivata da sempre e famosa in tutto il mondo grazie anche ad operazioni di marketing.
In Italia il grano Khorasan (grano antico, antenato del grano duro moderno) è coltivato in Abruzzo, Basilicata e Campania secondo un’agricoltura esclusivamente biologica. Chiunque, infatti, è libero di coltivare questo tipo di grano antico e venderlo se lo desidera ma l’uso del marchio KAMUT® segue un disciplinare specifico e cioè:

  • È grano dell’antica varietà chiamata khorasan
  • Deve essere coltivato rigorosamente secondo il metodo dell’agricoltura certificata biologica
  • Contiene un range di proteine fra il 12 e il 18%
  • È puro al 99% da contaminazioni con varietà di grano moderne
  • È al 98% privo di segni di malattia
  • Contiene tra i 400 e 1000 ppb di selenio
  • Non può essere utilizzato in prodotti il cui nome sia ingannevole o fuorviante sulla percentuale di esso contenuta
  • Non deve essere mescolato a grano moderno

Al momento tali caratteristiche si possono rilevare solo nel grano khorasan biologico coltivato dal consorzio di agricoltori biologici aderenti al programma KAMUT® nelle zone del Montana (USA), dell’Alberta e del Saskatchewan (Canada).

Da precisare, infatti, che relativamente alle coltivazioni di grano khorasan in Italia sono state fatte prove sperimentali in tutta Europa, soprattutto nel sud della Spagna e in Italia: purtroppo i risultati non sono stati del tutto soddisfacenti, in quanto la qualità è sempre stata inferiore agli standard garantiti dal marchio KAMUT® per il grano proveniente dal Nord America e dal Canada. I terreni europei contengono, infatti, una minore quantità di selenio rispetto alle alte concentrazioni che si rilevano nel suolo nordamericano, terra notevolmente più giovane e quindi molto meno sfruttata rispetto a quelle del Vecchio Continente. A tutt’oggi, dopo diversi tentativi di coltivazione in Europa, Kamut International non ha potuto individuare una zona al di fuori di quelle esistenti che rappresentasse una buona alternativa per la coltivazione. Attualmente quindi il grano khorasan KAMUT® è coltivato solo in Nord America e Canada.

Recenti pubblicazioni scientifiche hanno dimostrato che rispetto al grano moderno, l’antico grano khorasan kamut®:

  • POSSIEDE UN ALTO VALORE NUTRITIVO caratterizzato da un elevato contenuto in proteine, in antiossidanti quali i carotenoidi e il selenio, e in minerali quali il magnesio, il potassio, lo zinco e il vanadio fondamentali per la crescita di organi e tessuti e per il corretto funzionamento del metabolismo.
  • PRODUCE BENEFICI SULLA MICROFLORA INTESTINALE: la sua fibra solubile presenta un elevato potenziale prebiotico poiché stimola la crescita e l’attività di quelle specie della microflora intestinale che sono benefiche per la salute.
  • HA PROPRIETÀ ANTINFIAMMATORIE: l’infiammazione è un’importante parte della risposta immunitaria, tuttavia, livelli di infiammazione costantemente elevati possono portare a malattie croniche quali le malattie cardiovascolari e il diabete. Il grano khorasan KAMUT® è in grado di diminuire il grado di infiammazione nell’organismo.
  • RIDUCE I FATTORI DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE: in soggetti sani e in soggetti affetti da malattia cardiovascolare una dieta a base di grano khorasan KAMUT®, rispetto una dieta a base di grano moderno, riduce il colesterolo totale e LDL, la glicemia, lo stress ossidativo e i livelli ematici di citochine pro-infiammatorie.
  • MIGLIORA I SINTOMI DELLA SINDROME DELL’INTESTINO IRRITABILE quali gonfiore, distensione addominale, dolore addominale e relativa frequenza, stanchezza e consistenza delle feci, con un conseguente miglioramento della qualità della vita.
  • MIGLIORA IL PROFILO METABOLICO in soggetti alimentati con grano khorasan KAMUT® rispetto al grano moderno, grazie al maggior rilascio nell’intestino di acidi grassi a corta catena e di composti fenolici, entrambi elementi chiave in grado di influenzare positivamente molteplici aspetti della fisiologia umana.
  • COSTITUISCE UN’ALTERNATIVA PER CHI È IPERSENSIBILE AL GRANO MODERNO: in soggetti che soffrono di sensibilità al glutine non celiaca il grano moderno scatena una reazione infiammatoria maggiore rispetto il grano khorasan KAMUT®. Attenzione: il grano khorasan KAMUT® contiene glutine e non è quindi adatto all’alimentazione dei celiaci.
  • OFFRE PROTEZIONE CONTRO LO SVILUPPO DELLE COMPLICANZE DEL DIABETE riducendo fattori di rischio quali glicemia, colesterolo totale e LDL, insulina.

Inoltre è più digeribile rispetto al grano comune.

Il Kamut®: un mito da sfatare?

Comments

comments


Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *